expr:class='"loading" + data:blog.mobileClass'>

domenica 7 agosto 2016

Anice e datteri

Secondo me in una vita precedente ero un pesce. No dai, più esotica: una sirena.
A pochissime ore alla partenza, scopro di avere un arsenale di accessori color anice (oltre che avere un ghiacciolo azzurro nella confezione appena aperta..cosa rarissima!) comprati o ricevuti in tempi assolutamente non sospetti. L'anice sarà il colore di queste vacanze, quindi caccia aperta.
Colpa di Elena che ieri ha tassativamente stabilito che il semipermanente blu non me lo avrebbe mai fatto. Brava Elena. Oggi coccole a merenda: datteri freschi e freddi di frigo, che buoni! Fortuna che di cibo del colore dell'anice non ce n'è, a parte il ghiacciolo ma direi che ne posso abusare, non fa ingrassare. Eppoi ho già dato con i datteri..