expr:class='"loading" + data:blog.mobileClass'>

mercoledì 10 agosto 2016

Stelle cadenti

Allora, come ogni anno mi dimentico che la notte di San Lorenzo è a inizio vacanze e non alla fine. Forse perché il 10 Agosto quando avevo meno di venti primavere era già da un mese che stavo al mare? Può darsi.
Oggi sono stata folgorata dal ricordo mentre facevo addormentare il più piccolo.
Che desideri esprimerei stanotte nel caso rimanessi sveglia fino ad un'ora consona perché si possano veder le stelle?
Dato che per le cose importanti credo proprio (e con sincera gratitudine) di essere a posto così.. vado sul futile e superfluo.
Il mio sport preferito tra l'altro. 
Io desidero qualcosa che soddisfi tutti i miei desideri. Si, tipo il genio della lampada: grosso, muscoloso e pelato. Con il sorriso rassicurante e le braccia conserte ad aspettare che io proferisca parola. Ovviamente la lampada è solo mia e i desideri li soddisfa solo a me e con quelli degli altri non funziona.  Adesso non venitemi a dire che bisogna essere altruisti e generosi nei desideri futili e superflui perché vi meritate una stella direttamente in testa.